Manifesto di Europrivacy

Europrivacy.info è un blog collettivo, che nasce nel 2015 da un’iniziativa di Aused, di Clusit e di Oracle Community for Security, di professionisti esperti in Sicurezza e Compliance che vogliono contribuire allo sviluppo della consapevolezza delle organizzazioni in merito al nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Regolamento UE 2016/679) e alle norme europee collegate.

Il punto di vista che si propone di esprimere è multidisciplinare e si realizza grazie al lavoro di contributori provenienti sia dal mondo Legal sia da quello dell’Information Technology. Il blog ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento nel percorso di adeguamento alla nuova normativa e di contribuire al dibattito internazionale, di conseguenza i post sono sempre tradotti in inglese.


Questo manifesto descrive i ruoli e le responsabilità di quanti, a vario titolo, partecipano e contribuiscono allo sviluppo dell’iniziativa.

Pubblico

Il blog è aperto a tutti i lettori e chiunque può leggere i contenuti del sito.

Utenti registrati

Solo attraverso la registrazione al sito è possibile partecipare in modo attivo al blog.
Gli utenti registrati possono commentare i post, fare delle domande nella specifica sezione, ricevere la newsletter mensile con la segnalazione degli eventi e dei post più recenti.

Contributori

I contributori sono l’asse portante del blog.
Realizzano contenuti di approfondimento sulle tematiche attinenti al GDPR, scambiano opinioni con altri contributori ed utenti, segnalano eventi e rispondono alle domande postate nell’apposita sezione.
Ciascun utente registrato in possesso di competenze specifiche in tema di Data Protection può sottoporre la propria candidatura (al Comitato di Coordinamento) per diventare contributore.

Coordinatori

Sono persone (selezionate tra i membri di Clusit, Aused e della Oracle Community for Security) a cui è affidato il coordinamento delle attività e della piattaforma.
È compito dei coordinatori proporre e realizzare le attività collaterali di Europrivacy (quali, ad esempio, le conferenze), vagliare e confermare l’adesione dei nuovi contributori, eseguire un controllo formale dei post prima della pubblicazione.

Ruoli di supporto

Sono professionisti (individuati dai coordinatori) che contribuiscono, in aree di specializzazione specifiche, alla realizzazione degli obiettivi di Europrivacy. In particolare il blog prevede la presenza di un amministratore del sito, di un social media manager per gli account collegati (twitter @europrivacy e slideshare EuroprivacyDataProtection), di una figura di traduttore il cui supporto può essere richiesto dai contributori per le pubblicazioni in inglese e di una segreteria per il reporting.Tra i contributori vengono inoltre individuate una figura di interlocutore dei contributori che ha l’obiettivo di agevolare le attività correlate alla pubblicazione dei post e più figure di tutor con il compito di facilitare il contatto con gli sponsor.

Sponsor

Gli sponsor sono aziende che sostengono economicamente l’iniziativa per via del loro senso di responsabilità sociale e per i loro legittimi interessi commerciali. Gli sponsor non influenzano le opinioni dei contributori e la direzione del sito.
Tra loro si trovano i tre soci promotori (Clusit, Aused ed Oracle Community for Security).


Per far funzionare al meglio una macchina così articolata è opportuno aver chiari gli obiettivi e i margini di manovra di ogni soggetto e dare delle regole che aiutano a capire come comportarsi nella giusta dialettica tra gli interessi personali / commerciali e gli obiettivi pre-competitivi e culturali dell’iniziativa.
A questo scopo è stato approntato il Decalogo del blog.

Decalogo del blog EuroPrivacy

  1. Tutti gli utenti utilizzano il blog in maniera etica e nel rispetto della netiquette.
  2. I contributori esprimono sempre un parere personale, frutto della loro esperienza professionale.
  3. I contributori possono (e ciò è gradito) dichiarare l’appartenenza ad Europrivacy in forma pubblica (nelle conferenze alle quali partecipano e nei social network come per esempio LinkedIn, Twitter ecc.) ed utilizzare il logo di Europrivacy in abbinamento (laddove possibile) a tale dichiarazione di appartenenza.
  4. I contributori che partecipano a convegni in cui presentano un contributo realizzato nel rispetto dei criteri etici, culturali e precompetitivi dell’iniziativa possono usare il template di Europrivacy, richiedendone preventivamente l’autorizzazione. Per le presentazioni così realizzate è prevista l’opportunità di chiederne la pubblicazione sull’account slideshare di Europrivacy.
  5. I contributori sono tenuti a partecipare regolarmente alle attività di Europrivacy, pubblicare e commentare post, rispondere alle domande poste dagli utenti e partecipare alle conference call di allineamento.
  6. Gli sponsor (tramite il tutor, un contributore o un rappresentante del gruppo di coordinamento) ed i singoli contributori possono segnalare conferenze anche di natura commerciale, purché sul tema della sicurezza e/o privacy, nella sezione del blog dedicata a ciò (“Eventi”).
  7. Gli sponsor si impegnano a discutere con il tutor il piano di attività collaterali e sinergiche tra le loro aziende e Europrivacy.
  8. I coordinatori, laddove ce ne sia l’opportunità, si adoperano per segnalare ai membri del blog la possibilità di contribuire alle attività collaterali degli sponsor (ad esempio come relatori ai convegni).
  9. I coordinatori e i ruoli di supporto si impegnano a far funzionare l’iniziativa nel suo complesso e pongono in secondo piano i loro interessi personali e delle aziende o associazioni che rappresentano qualora non siano congruenti con quelli di Europrivacy.
  10. Coordinatori, contributori e ruoli di supporto dedicano tempo e energie adeguate, accettano di buon grado nuove idee e si impegnano a far crescere il blog in termini di risorse competenti che vi contribuiscono.
Share with...Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on Facebook